PRIMO PIANO

Semplificazione: decreto in arrivo

27 Gennaio 2012 in Speciali
Attività frenetica in Consiglio dei ministri; in arrivo oggi il Decreto semplificazione che alleggerisce la burocrazia per famiglie ed imprese imponendo tra l’altro un massiccio utilizzo del digitale per snellire i rapporti tra i vari uffici pubblici e garantire alle imprese procedure veloci per ogni adempimento.

Il lavoro del governo si concentrerà successivamente sulla semplificazione anche in campo fiscale: il direttore delle Entrate ha anticipato ieri alcune misure allo studio del Ministero dell’Economia che dovrebbero essere approvate dal Consiglio dei Ministri la prossima settimana  come l’ampliamento dell’utilizzo del 730 per alcune categorie di contribuenti , una riforma del catasto, la reintroduzione dell’elenco clienti fornitori con l’abolizione della soglia delle spesometro.Vediamo una sintesi delle novità più importanti per le imprese nel primo provvedimento in uscita.

Novità nel Decreto semplificazione e sviluppo per le imprese

• Liberalizzazione apertura dei panifici  anche nei giorni festivi
• Proroga di un anno del credito di imposta per le imprese del Sud nei contratti a tempo indeterminato
• Assunzione di lavoratori stagionali extracomunitari, se ripetuta garantisce al lavoratore il rinnovo del permesso di soggiorno entro 20 giorni
Controlli nelle aziende dovranno essere pianificati e coordinati tra i vari enti in modo ridurre l’impatto sulla vita dell’impresa
Tir in circolazione liberamente nei prefestivi . Altri giorni di blocco saranno eventualmente indicati in rapporto alle specifiche situazioni stradali
Sale da Ballo e circoli privati: snellimento delle pratiche per l’apertura e dei controlli
• Istituzione di una Banca dati dei contratti pubblici che censirà tutti i contratti d’appalto e individuerà per ognuno un dirigente responsabile per garantire il disbrigo delle pratiche amministrative
Appalto solidale tra datori di lavoro appaltatori e subappaltatori
Certificazione ambientale unica semplificherà gli adempimenti richiesti alle piccole e medie imprese relative alla legislazione vigente im materia di ambiente. Sarà emanato un regolamento per attuare il decreto entro sei mesi dall’approvazione
Semplificazione dei bandi di finanziamento per i progetti di ricerca industriale . E’ anche previsto che un’unica impresa capofila terrà i rapporti con la PA. Per l’applicazione necessario un decreto ministeriale del MIUR.
Sportello turista :le camere di commercio dovranno istituire uno sportello dedicato alle informazioni turistiche , che potrà essere gestito anche da cooperative

Novità del Decreto semplificazione per le famiglie

Social card : nei comuni con più di 250.00 abitanti torna la social card (o carta acquisti per i meno abbienti). Viene rifinanziato il progetto in via sperimentale con 50 milioni di euro
Bollino blu per i gas di scarico delle auto non si effettuerà più ogni anno ma solo al momento della revisione
Università: iscrizioni e libretto solo in forma digitale
Anagrafe digitale: i documenti di identità nuovi o rinnovati dopo il decreto scadranno sempre nel giorno del compleanno del titolare . I cambi di residenza avranno effetto immediato e atti di nascita e matrimonio potranno essere trasmessi via web
Concorsi : Obbligo di presentazione della domanda via web.

Allegati:

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154