PRIMO PIANO

Modello IVA TR invariato per il credito del 3° trimestre

5 Ottobre 2011 in Speciali

Il 31 ottobre scade il termine per presentare telematicamente il modello IVA TR da parte dei contribuenti che, avendone i requisiti, intendono chiedere, in tutto o in parte, il rimborso o la compensazione del credito IVA relativo al 3° trimestre 2011 (luglio, agosto, settembre).
In risposta a diverse richieste di chiarimento, l’Agenzia delle Entrate con la risoluzione 96/E del 28.09.2011 ha precisato che il modello IVA TR da trasmettere entro fine ottobre è quello approvato con il provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 19.03.2009 e che tale modello sarà utilizzato anche per indicare le operazioni con Iva al 21%.
È cambiata l’aliquota ma il modello resta lo stesso. Visti i tempi stretti è stato impossibile approvare un nuovo modello in tempo per la scadenza di fine ottobre, ma ne uscirà uno aggiornato per la richiesta di rimborso/compensazione del 1° trimestre 2012.

Le operazioni con Iva al 21% nel modello Iva TR in scadenza il 31.10.2011

Poiché dal 17.09.2011, per effetto del D.l. 138/2011, è entrata in vigore l’aliquota Iva al 21%, molti si sono posti il problema di come devono essere indicate, nel modello Iva TR, le operazioni attive/passive con l’aliquota al 21% e la relativa imposta dato che, attualmente, non trovano una collocazione esplicita.
A chiarire questo è stata l’Agenzia delle Entrate con il comunicato stampa e la risoluzione n. 96/E del 28.09.2011, dove si precisa che le operazioni attive/passive con aliquota Iva al 21% andranno esposte nello stesso rigo in cui vengono indicate quelle con aliquota Iva al 20%. La differenza dell’1% andrà evidenziata tra le variazioni e gli arrotondamenti d’imposta.
Pertanto:

  • le operazioni attive con Iva al 21% andranno comprese nel rigo TA11 (riservato ora alle operazioni con aliquota al 20%), e la differenza dell’1% andrà esposta al rigo TA14, campo 1 e campo 2;
  • invece, le operazioni passive con Iva al 21% andranno comprese nel rigo TB11 (riservato ora alle operazioni con aliquota al 20%), e la differenza dell’1% andrà esposta al rigo TB13, campo 1 e campo 2.

Allegati:

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154