FISCO » Imposte indirette » Ipotecaria e catastali

Terreni edificabili: imposte agevolate solo se costruisce il primo acquirente

13 Luglio 2012 in Notizie Fiscali

La Corte di Cassazione nella sentenza n. 11771 dell’11 luglio 2012, ha raccolto la richiesta dell’Agenzia delle Entrate di revoca dell’agevolazione fiscale ottenuta da un acquirente di un terreno edificabile che lo aveva venduto con il progetto ma senza aver costruito l’immobile.  La sezione tributaria, ribaltando il verdetto della CTR di Mestre ha infatti affermato che per aree soggette a "piani urbanistici particolareggiati, l’assoggettamento delle imposte ipotecarie e catastali fisse e all’imposta di registro dell’1 per cento si applica a condizione che l’edificazione avvenga ad opera dello stesso acquirente entro cinque anni dall’acquisto “.

Lascia un commento

Devi sessere loggato per lasciare un commento.

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154