LAVORO » Lavoratori dipendenti » Lavoro Dipendente

Studi professionali: intervalli ridotti tra due contratti a termine

30 Novembre 2012 in Notizie Fiscali

E’ stato stipulato ieri 28 novembre 2012 un accordo tra le parti sociali che regola la riduzione degli intervalli temporali nella successione di contratti a tempo determinato negli studi professionali. Come da delega legislativa prevista dalla Riforma Fornero (Legge n. 92/2012 modificata dal DL Sviluppo (DL n. 83/2012)  in seguito alle indicazioni della Circolare n. 27/2012 del Ministero del Lavoro è previsto che tra un contratto a termine ed il successivo vanno osservati, invece degli intervalli ordinari (60 o 90 giorni), i termini ridotti a 20 giorni se il contratto a termine scaduto è di durata fino a sei mesi oppure di 30 giorni se il contratto superava i sei mesi di durata.

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154