PMI » PMI e Innovazione » Start up e Crowdfunding

Start up innovative agevolazioni più facili dalla conversione del decreto

17 Dicembre 2012 in Notizie Fiscali

Nella conversione in legge del Decreto Sviluppo bis n. 179/2012, l’art. 25 dedicato alle agevolazioni per le start up innovative è stato modificato in senso rafforzativo in modo da allargare la base di aziende che ne potranno beneficiare.  Per iniziare è stato eliminato il requisito di esclusività di produzione di prodotti e servizi ad alto contenuto tecnologico dell’oggetto sociale  cioè l’attività dell’azienda puo anche essere solo "prevalentemente" innovativa ; inoltre il periodo nel quale i soci dell’impresa devono essere  solo persone fisiche viene ridotto a 24 mesi dal momento della costituzione. Ancora, la percentuale di spesa in ricerca e sviluppo necessaria per rientrare nei benefici scende dal 30 al 20 % .

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154