PRIMO PIANO

Spesometro 2017: complicazioni negli invii. Si spera nel blocco sanzioni

25 Settembre 2017 in Notizie Fiscali

Sospensione delle sanzioni per lo spesometro: è questo il contenuto di un Provvedimento normativo in arrivo secondo quanto anticipato venerdì dal Direttore Centrale gestione tributi delle Entrate. La proposta sarebbe quella di considerare l'invio dello spesometro "una fase sperimentale" con sanzioni congelate, così come aveva già annunciato anche il viceoministro Casero.

A richiedere la sospensione delle sanzioni, in alternativa alla proroga, sono stati sia i Consulenti del lavoro sia i Dottori Commercialisti in quanto, dati i problemi tecnici verificatesi anche nella giornata di domenica, l'invio dei dati entro il 28 settembre risulta un adempimento pesante per i professionisti. Come ribadito dal Presidente dei Commercialisti Massimo Miani "Considerato che la situazione nei prossimi giorni non può che complicarsi ulteriormente ribadiamo l'assoluta necessità di uno slittamento della scadenza e di considerare questo primo invio di natura sperimentale con conseguente disapplicazione delle sanzioni per le violazioni eventualmente commesse, con la possibilità di effettuare correzioni."

Anche perchè nelle giornate di sabato e domenica, gli invii sono stati sospesi per manutenzione. L'avviso infatti presente nella sezione del sito "Fatture e Corrispettivi" informava gli utenti che " il servizio web è temporaneamente sospeso per manutenzione. Restano attivi tutti gli altri canali di trasmissione. Ci scusiamo per l'inconveniente". Fortunatamente il blocco non ha riguardato i software gestionali utilizzati negli studi professionali.

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154