FISCO » Agevolazioni per le persone fisiche » Agevolazioni Covid-19

Sabatini-bis, anche l’agroalimentare segue le stesse regole

7 Luglio 2015 in Notizie Fiscali
Il Ministero dello Sviluppo Economico, con la Circolare n. 45998 del 26 giugno 2015, ha modificato il punto 2.5 della Circolare n. 71299 del 24 dicembre 2014, relativa alla disciplina dei finanziamenti per l’acquisto di nuovi macchinari, impianti e attrezzature da parte di piccole medie imprese (c.d. Sabatini-bis), con particolare riguardo all’avvio degli investimenti relativi al settore agricolo. La modifica riguarda la soppressione delle parole "fatti salvi gli investimenti relativi al settore agricolo, di cui al regolamento 702/2014, che possono essere avviati solo successivamente al provvedimento di concessione degli aiuti". In tal modo, il Mise adegua le regole dell’agroalimentare a quelle degli altri settori dei servizi e manifatturiero e viene meno l’obbligo dell’avvio degli investimenti solo successivamente al provvedimento di concessione.
 

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154