PRIMO PIANO

Rivalutazione terreni e partecipazioni entro il 30 giugno 2015

17 Giugno 2015 in Notizie Fiscali
Per i contribuenti che intendono avvalersi della facoltà di rideterminare il valore delle partecipazioni non negoziate in mercati regolamentati possedute alla data del 1° gennaio 2015, ovvero dei terreni edificabili e con destinazione agricola posseduti a tale data (Legge di Stabilità 2015), scade il 30 giugno il termine per perfezionare la rivalutazione. In particolare, entro fine mese va effettuata la perizia giurata di stima da parte di un professionista abilitato e va versata (in unica soluzione o come prima rata) l’imposta sostitutiva con l’aliquota dell’8% nel caso di terreni e di partecipazioni qualificate, ovvero del 4% nel caso di partecipazioni non qualificate, calcolata sul valore risultante dalla perizia giurata di stima.
 

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154