FISCO » Accertamento e riscossione » Accertamento e controlli

Regime premiale per 116 studi di settore

26 Giugno 2014 in Notizie Fiscali
Con il Provvedimento del direttore dell’Agenzia delle Entrate n. 85733/2014 pubblicato ieri 25 giugno 2014, è stato approvato l’elenco degli studi di settore ammessi al regime premiale introdotto dal D.L. n. 201/2011. Per il periodo d’imposta 2013, gli studi ammessi sono 116 (26 in più rispetto al 2012). Si ricorda che il regime premiale consente, ai contribuenti che risultano congrui e coerenti rispetto agli studi di settore e che assolvono regolarmente agli obblighi di comunicazione ad essi relativi, di beneficiare dell’esclusione da accertamenti analitico-presuntivi basati sulle presunzioni semplici, della riduzione di un anno dei termini di decadenza per l’attività di accertamento e dei limiti alla determinazione sintetica del reddito complessivo, che è ammessa solo a condizione che lo stesso ecceda di almeno un terzo quello dichiarato.
 

Lascia un commento

Devi sessere loggato per lasciare un commento.

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154