LAVORO » Lavoro » Rubrica del lavoro

Reddito di cittadinanza: sul sito INPS arriva il simulatore

23 Maggio 2019 in Notizie Fiscali

INPS comunica con il messaggio n. 1954  del 21 maggio 2019  di avere predisposto il simulatore per valutare  requisiti e importo del reddito o della pensione di cittadinanza. 
  La novità intende venire incontro alle richieste provenienti  sia dalle sedi territoriali INPS che da cittadini, CAF ecc.  che potranno avere a disposizione uno strumento agevole per verificare :

– il possesso dei requisiti reddituali e patrimoniali  previsti  dalla legge i fini dell’accesso al Rdc e alla PdC;

– la misura della prestazione spettante.

Per le strutture territoriali il simulatore RDCdc è già disponibile sul portale intranet dell'Istituto ( sguendo il percorso Processi” > “Prestazioni a sostegno del reddito” > “ISEE post-riforma 2015, Intranet per le sedi”; mentre per i cittadini e i caf  a breve sarà resa disponibile la funzione nel Portal INPS “Prestazioni e Servizi” > “Tutti i Servizi” > “ISEE post-riforma 2015”.

Il simulatore permette di effettuare due tipi di simulazione:

1. Simulazione tramite dati relativi ad una DSU attestata valida;

2. Simulazione tramite dati ISEE autodichiarati e indicatori simulati.

. In particolare:

–      la funzionalità di Simulazione tramite dati relativi ad una DSU attestata valida sarà disponibile esclusivamente al cittadino che si autentichi tramite PIN, Carta Nazionale dei Servizi (CNS) o Sistema Pubblico Identità Digitale (SPID);

–      la funzionalità di Simulazione tramite dati ISEE autodichiarati e indicatori simulati è utilizzabile senza che sia necessario autenticarsi con PIN, Carta Nazionale dei Servizi (CNS) o Sistema Pubblico Identità Digitale (SPID).

Per maggiori dettagli sull’utilizzo del simulatore RdC/PdC  viene fornito anche un manuale informativo allegato  al messaggio 

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154