FISCO » Accertamento e riscossione » Accertamento e controlli

Proroga invio dati rapporti finanziari: comunicazione integrativa annuale entro il 31 marzo

26 Gennaio 2016 in Notizie Fiscali

Con provvedimento direttoriale prot. n. 13352 pubblicato ieri 25 gennaio 2016, che modifica il precedente provvedimento del 10 febbraio 2015, l’Agenzia delle Entrate modifica e integra il tracciato e le specifiche tecniche per le comunicazioni da inviare all’Archivio dei rapporti finanziari. Sono aggiornati, inoltre, i termini per l’invio dei dati. La comunicazione integrativa annuale dovrà essere trasmessa entro il 31 marzo 2016, mentre il termine per la comunicazione mensile dei dati di gennaio e febbraio 2015 è stato fissato al 30 aprile 2016. L’obbligo di comunicazione non si ritiene adempiuto in caso di invio parziale delle informazioni, anche se l’operatore rispetta i tempi previsti.

Non sono consentiti gli invii ordinari di comunicazioni integrative annuali oltre 90 giorni dal termine stabilito. Dopo tale data, è possibile modificare i dati inviati solo tramite comunicazione straordinaria.

Lascia un commento

Devi sessere loggato per lasciare un commento.

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154