PRIMO PIANO

Mutui casa, Governo disponibile a modifiche

3 Marzo 2016 in Notizie Fiscali

Secondo quanto affermato dal viceministro all’Economia, Enrico Zanetti, il Governo intende aprire a possibili correzioni al testo del decreto legislativo sui mutui casa che, recependo la direttiva comunitaria, prevede la possibilità per le banche di mettere in vendita l’immobile senza passare dalle aste giudiziarie in caso di 7 rate di mutuo non pagate. Il decreto, ora al Parlamento per il parere prima dell'approvazione definitiva, ha sollevato la polemica di molti parlamentari. Nel parere, il cui voto è previsto per martedì o mercoledì della prossima settimana,  verrà chiesto al Governo di mitigare la norma chiarendo quando si manifesta l'inadempimento, cioè il tempo che deve trascorrere prima che scatti la misura e la percentuale di debito non pagato.

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154