LAVORO » Lavoro » Rubrica del lavoro

IVASS: contributo di vigilanza 2016 da versare entro il 30.11.2016

4 Novembre 2016 in Notizie Fiscali

L’IVASS ha emanato il provvedimento 31 ottobre 2016, n. 50, pubblicato sul Bollettino di Vigilanza dell’IVASS e reso disponibile sul sito internet dell’Istituto (www.ivass.it), nel quale specifica gli importi e le modalità di pagamento dei  contributi di vigilanza a carico degli iscritti nel registro unico degli intermediari assicurativi e riassicurativi. Le misure del contributo a carico degli intermediari  delle diverse sezioni per l’anno 2016 sono le seguenti:
a) sezione A (agenti di assicurazione)
a1) persone fisiche € 47,00
a2) persone giuridiche € 64,00


b) sezione B (mediatori di assicurazione e riassicurazione)
b1) persone fisiche € 47,00
b2) persone giuridiche € 264,00


c) sezione C (produttori diretti) € 18,00


d) sezione D (banche intermediari finanziari, SIM e Poste Italiane-Divisione Bancoposta)
d1) banche con raccolta premi pari o superiore a 100 milioni di euro e Poste Italiane € 9.400,00
d2) banche con raccolta premi da 1 a 99,9 milioni di euro € 6.800,00
d3) banche con raccolta premi inferiore a 1 milione di euro, intermediari € 2.300,00 finanziari e SIM.


Gli intermediari  devono effettuare il pagamento al più tardi entro 30 giorni dalla data del presente provvedimento, quindi entro il 30 novembre 2016. Il termine è prorogato al 20 dicembre 2016 per gli intermediari con residenza o sede legale nei comuni del Centro Italia colpiti dal sisma del 24 agosto 2016.
Gli intermediari (tranne le banche) iscritti nelle sezioni A, B e D devono effettuare il pagamento esclusivamente attraverso bonifico bancario, bollettino postale e principali carte di pagamento. Si precisa che:
– l’ordine di bonifico e il bollettino postale pre-compilati sono scaricabili dal sito internet https://ivass-linkmate.novares.it/ digitando il proprio codice fiscale/partita IVA e il codice RUI (10 caratteri compresa la lettera iniziale). Il bollettino postale, in particolare, è pagabile presso gli uffici postali, le tabaccherie, i punti vendita collegati alla rete Sisal e Lottomatica;
– le carte di pagamento (carta di credito, carta pre-pagata, PayPal, MyBank) sono utilizzabili collegandosi al predetto sito internet https://ivass-linkmate.novares.it/.


 

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154