PRIMO PIANO

Iva al 4% per le patate prefritte surgelate

2 Ottobre 2012 in Notizie Fiscali

L’Agenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 92/E del 1° ottobre, ha precisato che alle cessioni di patate prefritte surgelate va applicate l’aliquota Iva al 4%. Per il Fisco, infatti, il prodotto, essendo composto esclusivamente da patate e olio, può essere assimilato agli alimenti come “ortaggi e piante mangerecce, anche cotti, congelati” per i quali è prevista tale aliquota ridotta (voce n. 6, parte II, Tabella A, Dpr 633/1972). Come chiarito, invece, nella risoluzione n. 13/E del 2004, scontavano l’Iva al 10% le “patate prefritte alle spezie”, in quanto trattasi di prodotto contenente, a differenza di quello di cui alla Risoluzione n. 92/E/2012, anche aglio, sale, rosmarino e altre spezie.

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154