LAVORO » Lavoro » Sicurezza sul Lavoro

Ispezioni in azienda con meno documenti

16 Febbraio 2012 in Notizie Fiscali

Un protocollo siglato ieri tra i consulenti del lavoro ed il Ministero del Lavoro ha stabilito che, in caso di ispezioni in azienda, le aziende non dovranno più consegnare agli organi di vigilanza documenti che possono essere comunque acquisiti dalla Pubblica amministrazione nei propri archivi. Non dovranno essere più richiesti, ad esempio, i certificati di iscrizione alla Camera di Commercio, le denunce fiscali, il Durc. Ciò per garantire una riduzione dei tempi di verifica e di riscontro della documentazione in sede di ispezione.

Lascia un commento

Devi sessere loggato per lasciare un commento.

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154