FISCO » IRES » Determinazione del Reddito

Interessi passivi: nuova deducibilità dal 2016

20 Gennaio 2016 in Notizie Fiscali

Con il cd “decreto internazionalizzazione” viene modificato, a decorrere dal 2016, il  regime di deducibilità degli interessi passivi applicabile alle società di capitali.

Tra le principali novità,  si segnala quanto segue:

  • è prevista la possibilità di includere nella verifica del ROL anche i dividendi incassati relativi a partecipazioni in società controllate non residenti (art. 2359, c.1, n. 1), c.c.;
  • è abrogata la norma che consentiva al  consolidato nazionale di rafforzare il proprio ROL di gruppo utilizzando anche il ROL di società controllate estere;
  • sono esclusi dalla verifica del ROL gli interessi passivi relativi a finanziamenti garantiti da ipoteca su immobili destinati alla locazione per le società che svolgono in via effettiva e prevalente attività immobiliare;
  • è prevista  l’abrogazione del regime di limitazione (art.3, L.549/95) che disciplinava la deducibilità interessi passivi su alcuni titoli obbligazionari non negoziati in Paesi “white list”.

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154