LAVORO » Lavoro » Rubrica del lavoro

INPS e Certificazione Unica 2016

24 Marzo 2016 in Notizie Fiscali

L’INPS, con Circolare 22 marzo 2016, n. 55,  illustra le modalità attuative relative al rilascio della Certificazione Unica 2016 e i diversi canali a disposizione dell’utenza. Ricorda infatti che  l’Inps in veste di sostituto d’imposta, annualmente, è tenuto a rilasciare la Certificazione Unica di cui al DPR n. 322/1998 articolo 4, commi 6 ter e 6 quater. La Certificazione Unica include, oltre ai redditi di lavoro dipendente (e assimilati) e di pensione, anche i redditi di lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi.

Gli utenti in possesso di PIN, anche ordinario, possono scaricare e stampare la Certificazione Unica 2016 dal sito www.inps.it, attraverso uno dei seguenti percorsi di navigazione:

a) Accedi ai servizi > Servizi per il cittadino> Certificazione unica 2016 > (codice fiscale PIN)

b) Accedi ai servizi > Elenco di tutti i servizi> Certificazione unica 2016 (Cittadino) > (codice fiscale e PIN)

c) Accedi ai servizi > Per tipologia di utente> Cittadino > Certificazione unica 2016 (Cittadino) > (codice fiscale PIN)

Dal 15 marzo 2016 gli utenti possono accedere al servizio anche tramite credenziali SPID di livello 2 o superiore, da richiedere agli Identity Provider accreditati dall’AGID. I cittadini che, all’atto della richiesta del PIN, hanno indicato un indirizzo di posta elettronica sono informati via email della disponibilità della Certificazione Unica sul sito dell’Istituto. Da quest’anno sarà inoltre possibile visualizzare la certificazione unica anche tramite l’APP istituzionale "INPS servizi mobile", scaricabile dagli store Android e Apple. Ogni cittadino, dopo essersi autenticato con codice fiscale e PIN potrà visualizzare la propria Certificazione unica.

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154