LAVORO » Lavoro » Rubrica del lavoro

In arrivo le attestazioni INPS per ricongiungimenti e riscatti

15 Gennaio 2016 in Notizie Fiscali

L’INPS, con Messaggio 11 gennaio 2016, n. 69,  ha fornito indicazioni in materia di  attestazioni fiscali per il pagamento degli oneri da Riscatto, Ricongiunzione e Rendita. L’invio delle attestazioni ai fini fiscali relative ai versamenti contributivi effettuati dai cittadini per riscatti, ricongiunzioni e rendite vitalizie nel corso del 2015,è attualmente in fase di elaborazione ,  con la sola esclusione delle gestioni ex Inpdap; Nelle attestazioni  sarà riportata l’indicazione dell’onere versato nel corso del 2015, con qualsiasi modalità, e dell’importo utile alle detrazioni o deduzioni fiscali. Non sono previste le attestazioni fiscali per gli oneri versati per pratiche di rendita vitalizia da Aziende e Datori di Lavoro Domestico.

L'ìIstituto sottolinea che in caso si riscontrassero  discordanze tra gli importi attestati e quelli effettivamente versati, gli interessati potranno rivolgersi alla sede Inps di competenza  esibendo la dovuta documentazione e gli operatori Inps , effettuati i relativi controlli,  emetteranno una nuova attestazione fiscale.

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154