PRIMO PIANO

Imposta di scopo gonfiata dall’IMU

23 Aprile 2012 in Notizie Fiscali

Un emendamento al Decreto fiscale (D.L. n. 16/2012) prevede l’applicazione dei moltiplicatori previsti per l’IMU anche per il calcolo della c.d. “imposta di scopo” (ISCOP). Di conseguenza, se un Comune decide di applicare l’imposta di scopo, dovrà tenere conto non solo delle nuove disposizioni previste dall’art. 6 del D. Lgs. n. 23/2011, ma anche dei nuovi criteri di determinazione della base imponibile prevista per l’IMU.

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154