FISCO » Agevolazioni per le persone fisiche » Oneri deducibili e Detraibili

Erogazioni liberali a favore di Onlus, detrazione solo se pagamento tracciabile

23 Maggio 2014 in Notizie Fiscali
Come chiarito nelle recenti Faq dell'Agenzia delle Entrate pubblicate il 16.05.2014, le spese sostenute a titolo di erogazioni liberali a favore delle Onlus possono essere dedotte e indicate nel rigo E26 del modello 730/2014, riportando il codice 3 nella colonna 1, nel limite del 10% del reddito complessivo (che in tal caso comprende anche il reddito dei fabbricati eventualmente assoggettato a cedolare secca) e, comunque, nella misura massima di 70.000 euro. In alternativa, si può fruire di una detrazione d'imposta del 24% delle somme versate, per un importo non superiore a 2.065 euro annui, indicandole nei righi da E8 a E12, codice 41. Si precisa, tuttavia, che, come indicato nelle istruzioni al modello dichiarativo, per poter essere detratte/dedotte, tali spese devono essere state pagate mediante versamento postale o bancario, o con carte di debito, carte di credito, carte prepagate, assegni bancari e circolari. Per le erogazioni liberali effettuate tramite carta di credito è sufficiente la tenuta e l’esibizione, in caso di eventuale richiesta dell’amministrazione finanziaria, dell’estratto conto della società che gestisce la carta.
 

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154