PRIMO PIANO

Dichiarazione integrativa entro il 28 gennaio per trasformare rimborso in compensazione

19 Gennaio 2016 in Notizie Fiscali

I contribuenti possono cambiare la richiesta di rimborso, indicata nei Modelli Unico o Irap 2015, scegliendo in alternativa la compensazione dell’eccedenza d’imposta, sempre che il rimborso non sia già stato erogato.

Per farlo occorre presentare la dichiarazione integrativa entro 120 giorni dalla scadenza del termine ordinario di presentazione delle dichiarazioni. Per quanto riguarda i modelli Unico ed Irap inviati entro il 30 settembre 2015, il termine di presentazione della dichiarazione integrativa è il 28 gennaio 2016. Tale dichiarazione servirà a modificare la scelta di richiesta di rimborso del credito IRES/IRPEF/IRAP, “optando” per l’utilizzo dello stesso in compensazione.

Ai fini IVA, invece, tale possibilità è consentita fino al 30.09.2016.

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154