PRIMO PIANO

Detrazione per leasing abitativo: requisiti di età e di reddito alla data della stipula

26 Aprile 2016 in Notizie Fiscali

In base a quanto previsto dalla Legge di Stabilità 2016, per i contratti di leasing abitativo stipulati dal 1° gennaio 2016 al 31 dicembre 2020 spetta la detrazione del 19% sull’importo:

  • dei canoni, e relativi accessori, fino a 8mila euro, nonché del costo di riscatto, fino a 20mila euro, per giovani di età inferiore a 35 anni con un reddito complessivo (articolo 8 del Tuir) non superiore a 55mila euro;
  • delle medesime somme, ma con limiti dimezzati, per soggetti di età non inferiore a 35 anni con un reddito complessivo non superiore a 55mila euro.

L'Agenzia delle Entrate, in un incontro con la stampa specializzata, ha chiarito sul punto che sia l’età anagrafica che il rispetto del limite reddituale vanno verificati solo al momento della stipula del contratto di leasing, a nulla rilevando se, successivamente, il contraente supera i 35 anni o dichiara un reddito complessivo superiore al limite indicato.

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154