FISCO » Accertamento e riscossione » Versamenti delle Imposte

Delega fiscale e riscossione, ecco come si riduce l’aggio

7 Settembre 2015 in Notizie Fiscali
Il testo del decreto legislativo sulla riscossione, attuativo della Delega fiscale, approvato dal Consiglio dei Ministri di venerdì scorso, rivede l’aggio sulla riscossione. Innanzitutto, cambia la nomenclatura: si parla, infatti, di "oneri di riscossione e di esecuzione". Inoltre, la misura dell’aggio scende (dall’attuale 4,08%) al 3% sulle maggiori imposte iscritte a ruolo, sulle sanzioni e sugli interessi da ritardata iscrizione a ruolo nel caso di pagamento entro 60 giorni dalla notifica della cartella. Nel caso di pagamento oltre i 60 giorni, invece, l’aggio è pari al 6% (invece che 8%), da calcolare sempre non solo sulle maggiori imposte iscritte a ruolo, ma anche sulle sanzioni e sugli interessi da ritardata iscrizione a ruolo.
 

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154