FISCO » Agevolazioni per le persone fisiche » Oneri deducibili e Detraibili

Crediti d’imposta tagliati dalla Legge di Stabilità 2014

21 Ottobre 2013 in Notizie Fiscali
Fonte: Il Sole 24 Ore
Il Disegno di legge di Stabilità 2014 prevede che, entro fine gennaio 2014, un apposito decreto fissi nuovi limiti di spesa per 18 crediti d’imposta. Tra i bonus oggetto del taglio vi è quello previsto per le imprese che finanziano progetti di ricerca e per le PMI che investono nella ricerca scientifica. Il taglio colpirà anche le agevolazioni per l’editoria, le nuove iniziative imprenditoriali di cui alla Legge n. 388/2000, l’offerta on line di opere dell’ingegno (software, musica e prodotti editoriali on line), le borse di studio universitarie, l’acquisto di veicoli alimentati a metano e Gpl. Se entro gennaio 2014 non arriverà il decreto, che dovrà servire a "fare cassa", sarà direttamente il Ministero dell’Economia a procedere con il taglio lineare del 25% degli stanziamenti di tutti e 18 i crediti d’imposta. Il testo inizierà il suo iter parlamentare da martedì con l’esame del Senato. Il testo che approderà in Senato include anche la deducibilità dell’IMU pari al 20% per le imprese, la cui copertura arriverà dal ripristino (retroattivo) dell’Irpef sulle case sfitte nel Comune di residenza.

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154