FISCO » IRPEF » Cedolare secca

Cedolare secca: importanti chiarimenti dalle Entrate

5 Giugno 2012 in Notizie Fiscali
Fonte: Il Sole 24 Ore

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato ieri, lunedì 4 giugno 2012, la circolare n. 20/E, con la quale, mediante la formula “domande e risposte”, fornisce importanti chiarimenti sulla cedolare secca sugli affitti, in vista delle imminenti dichiarazioni. Molto importante il passaggio della circolare nel quale si afferma che il mancato invio della raccomandata al locatario per i contratti in essere al 07.04.2011 può essere sanato, senza sanzioni, entro il 01.10.2012. La raccomandata inviata nel 2011 conserva la sua validità sino a revoca o scadenza del contratto, non è necessario reiterarla. La revoca dell’opzione della cedolare secca può essere, poi, effettuata con comunicazione in carta libera o mediante modello 69 opportunamente adattato come schema di richiesta.

Lascia un commento

Devi sessere loggato per lasciare un commento.

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154