PRIMO PIANO

Bonus bebé 2018: proroga con importi ridotti

1 Dicembre 2017 in Notizie Fiscali

Approvata con il voto di fiducia di ieri al Senato  la proroga del Bonus bebé.  Nelle ultime ore  c'era stata ampia discussione in Commissione bilancio al Senato sulla proroga del Bonus bebé annunciata dalla maggioranza  solo per il 2018 e per un anno, mentre la richiesta dei centristi di Alternativa popolare, era che l'agevolazione fosse confermata   in forma triennale , cioè anche  per il 2 e 3 anno di vita   

Dato che non sono state trovate le coperture finanziarie necessarie a replicare l'agevolazione  nella stessa forma del 2015,   l'emendamento art 30 bis  approvato dunque  riguarda i bimbi nati o adottati nel 2018 , in famiglie con ISEE inferiore a 25mila euro, per i quali si prevede;:

  •    la  conferma degli 80 euro mensili per il primo anno 2018 (960 annui) 
  •  un bonus ridotto nel 2 e terzo anno di vita , che scenderà a 40 euro mensili (480 annui)

Gli importi sono raddoppiati alle famiglie con ISEE inferiore a 7mila euro annui, come già previsto  dalla legge istitutiva del 2014.

Il passaggio in  Senato ha portato anche l'istituzione di un nuovo Fondo  di 60 milioni per un  sostegno a a chi assiste disabili in famiglia . Il fondo sarà gestito dal ministero del lavoro  in forma sperimentale con 20 milioni annui,  dal 2018 al 2010 e assicurera un contributo economico   alle persone che  assistono  "un parente o  un affine entro il secondo grado convivente che, a causa di malattia, infermità o disabilità, anche croniche o degenerative, non sia autosufficiente e in grado di prendersi cura di sé,  riconosciuto invalido e necessiti di assistenza globale o sia titolare di un’indennità di accompagnamento"  ai fini del  riconoscimento «del valore sociale ed economico dell’attività di cura non professionale» del familiare. 

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154