FISCO » Agevolazioni per le persone fisiche » Agevolazioni Covid-19

Bonus alberghi: pronto il codice tributo

21 Gennaio 2016 in Notizie Fiscali

Con la Risoluzione n. 5/E del 20 gennaio 2016, l'Agenzia delle Entrate ha istituito il codice tributo “6850” da indicare nel modello F24 per fruire, in compensazione, del credito d’imposta introdotto dall’articolo 10 del D.L. n. 83/2014. Si tratta del credito d'imposta a favore delle aziende alberghiere, attive al 1° gennaio 2012, che investono per migliorare le loro strutture rendendo più competitive le località turistiche italiane. I costi agevolabili sono quelli sostenuti nel triennio 2014/2016 e riguardano lavori di ristrutturazione edilizia, eliminazione delle barriere architettoniche e aumento dell’efficienza energetica. Il modello di versamento può essere presentato esclusivamente per via telematica attraverso i canali Fisconline ed Entratel messi a disposizione dall’Agenzia delle Entrate.

L'istituzione del codice tributo chiude il cerchio sul bonus alberghi, dopo il provvedimento dello scorso 14 gennaio, che ha specificato le modalità di utilizzo del bonus e la procedura di scambio tra Mibac e Agenzia delle Entrate.

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154