PRIMO PIANO

Beni ai soci, l’invio slitta al 15 ottobre 2012

14 Marzo 2012 in Notizie Fiscali

La proroga è arrivata ieri, 13 marzo 2012, con il provvedimento direttoriale dell’Agenzia delle Entrate n. 37049 che modifica così il provvedimento del 16.11.2011, disponendo un termine più lungo per la comunicazione dei dati. Lo slittamento si è reso necessario per le particolari difficoltà di attuazione e per l’assoluta novità dell’obbligo. Scopo di tale adempimento, previsto dalla manovra di “Ferragosto” e attuato con il provvedimento del 16.11.2011, è di recuperare base imponibile non dichiarata attraverso l’individuazione degli effettivi destinatari di determinati beni. Il termine ultimo per l’adempimento era stato in origine fissato al 31 marzo dell’anno successivo a quello di chiusura del periodo d’imposta in cui il bene è stato a disposizione del socio o del familiare, oppure ne è terminato il godimento. Quindi il primo appuntamento, prima fissato per il 31 marzo 2012, slitta al prossimo 15 ottobre.

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154