FISCO » Accertamento e riscossione » Antiriciclaggio

Associazioni sportive dilettantistiche: le conseguenze se si viola l’obbligo di tracciabilità

7 Maggio 2015 in Notizie Fiscali
L’inosservanza da parte delle associazioni sportive dilettantistiche dell’obbligo di tracciabilità dei pagamenti e versamenti di importo pari o superiore a 1.000 euro (516,46 euro fino al 31 dicembre 2014), previsto dall’articolo 25, comma 5, della legge n. 133/1999, comporta la decadenza delle agevolazioni previste dalla legge n. 398/1991 e l’applicazione delle sanzioni di cui all’articolo 11 del Dlgs 471/1997, ossia la sanzione amministrativa da 258,23 a 2.065,83 euro. Questo è quanto chiarito dall’Agenzia delle Entrate nella Risoluzione n. 45/E del 6 maggio 2015, con cui sono state fornite indicazioni per la definizione del contenzioso insorto in alcune regioni.
 

Lascia un commento

Devi sessere loggato per lasciare un commento.

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154