FISCO » Agevolazioni per le persone fisiche » Agevolazioni Covid-19

Assegnazione agevolata beni ai soci: documento CNDCEC

16 Marzo 2016 in Notizie Fiscali

Lunedì 14 marzo 2016 il Consiglio nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili (CNDCEC) ha diffuso un documento sul trattamento contabile e le problematiche operative derivanti dall’assegnazione agevolata dei beni ai soci, prevista dall'art. 1, commi 115 – 120, Legge di Stabilità 2016. La produzione del documento, come affermato dal CNCEC, si inserisce in una fase di particolare importanza per la tecnica di redazione del bilancio. Il documento distingue tre situazioni:

  • i soci attribuiscono al bene un valore pari al suo valore netto contabile;
  • i soci attribuiscono al bene un valore superiore al suo valore netto contabile;
  • i soci attribuiscono al bene un valore inferiore al suo valore netto contabile.

Infine, il documento esamina i profili connessi all’informativa dell’operazione in nota integrativa e viene riportata una bozza di verbale di assegnazione ai soci.

In allegato il Documento del CNDCEC – L’assegnazione dei beni ai soci: trattamento contabile e profili operativi.

Allegati:

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154