LAVORO » Lavoratori dipendenti » Formazione e Tirocini

Apprendistato professionalizzante e alternanza scuola-lavoro dal 2016

24 Agosto 2015 in Notizie Fiscali
A seguito delle novità contenute nei decreti attuativi del Jobs act e nella «Buona Scuola», sono in fase di preparazione i regolamenti per l’attuazione dell’alternanza scuola-lavoro , che entra con gradi diversi in tutti gli istituti di istruzione secondaria e non solo nella formazione professionale. Si tratta in pratica di due linee di intervento:
  • rafforzare la presenza degli stage in azienda obbligatori per  tutti gli istituti superiori e
  • creare un nuovo percorso per la formazione professionale basato sull’apprendistato in azienda che in buona parte sostituirà la formazione in aula.  
Per quanto riguarda il primo punto, il Ministero dell’Istruzione è tenuto a regolamentare entro poche settimane la materia rendendo obbligatori percorsi di stage in azienda anche per i licei ( 200 ore minime, concentrate nel triennio) Tali periodi in azienda, con tutor sia aziendale che scolastico, saranno parte integrante del percorso di istruzione come tale valutati in sede di esame di maturita. I presidi dovranno inserire tali percorsi nel Piano dll’Offerta formativa delle scuola per informare i genitori.
Per quanto riguarda invece gli IeFP regionali , da parte del ministero del Lavoro e delle Regioni è in preparazone il programma particolareggiato per il cosiddetto sistema duale per l’Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) : la novità riguarda l’attivazione di percorsi di IeFP, aggiuntivi rispetto a quelli esistenti, caratterizzati dall’attivazione di contratti di apprendistato o di percorsi di alternanza di almeno 400 ore annue.
 
 

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154