FISCO » IRPEF » Cedolare secca

Acconto cedolare secca entro il 30 novembre

13 Novembre 2015 in Notizie Fiscali

Il prossimo 30 novembre è la data di scadenza per il secondo acconto della cedolare secca sugli affitti. L’aliquota è del 10% per i contratti a canone concordato e del 21% per le altre tipologie di locazioni. In base all’articolo 9 del D.L. n. 47/2014, la stessa aliquota ridotta del 10% si applica ai contratti “calmierati” sottoscritti nei Comuni nei quali è stato dichiarato lo stato di emergenza in seguito a calamità naturali. Se il 2015 è il primo anno di opzione per la cedolare secca, non occorre versare alcun acconto, l’imposta sarà pagata interamente in sede di saldo.

Lascia un commento

Devi sessere loggato per lasciare un commento.

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154