FISCO » IVA » Split Payment

Split payment: ecco il codice tributo per il versamento dell’IVA dovuta dalle P.A.

13 Febbraio 2015 in Normativa
Con Risoluzione del 12 febbraio 2015 n. 12, l’Agenzia delle Entrate ha istituito i codici tributo per il versamento, mediante i modelli F24 ed F24 Enti pubblici, dell’IVA dovuta dalle pubbliche amministrazioni a seguito di scissione dei pagamenti (Split payment).
 
Per consentire il versamento, mediante il modello F24 Enti pubblici, dell’imposta si istituisce il seguente codice tributo:
  • “620E”, denominato “IVA dovuta dalle PP.AA.- Scissione dei pagamenti – art. 17-ter del DPR n. 633/1972”.
In sede di compilazione del modello “F24 Enti pubblici”:
  • nella sezione “CONTRIBUENTE”, sono indicati il codice fiscale e la denominazione/ragione sociale della pubblica amministrazione che effettua il versamento;
  • nella sezione “DETTAGLIO VERSAMENTO” sono indicati:
    – nel campo “sezione”, il valore “F” (Erario);
    – nel campo “codice tributo/causale”, il codice tributo;
    – nel campo “riferimento A”, il mese per cui si effettua il pagamento, nel formato “00MM”;
    – nel campo “riferimento B”, l’anno d’imposta per cui si effettua il pagamento, nel formato “AAAA”.
Per consentire il versamento, mediante il modello F24, dell’imposta in parola si istituisce il seguente codice tributo:
  • “6040”, denominato “IVA dovuta dalle PP.AA. – Scissione dei pagamenti – art. 17-ter del DPR n. 633/1972”.
Allegati:

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154