FISCO » IVA » Adempimenti Iva 2020

Spesometro: prorogato ulteriormente al 3.07.2013 il termine per l’invio della comunicazione degli acquisti tramite Pos

11 Febbraio 2013 in Normativa

Con Provvedimento del 31 gennaio 2013, l’Agenzia delle Entrate ha prorogato ulteriormente al 3 Luglio 2013, il termine ultimo per l’invio della Comunicazione, riferita al periodo d’imposta 2011, da parte degli operatori finanziari delle operazioni rilevanti a fini Iva di importo pari o superiore a euro 3.600, il cui pagamento sia effettuato mediante carte di credito, di debito o prepagate (pagamenti POS), nei casi in cui l’acquirente sia un consumatore finale.

Motivazioni della proroga:

  • le problematiche tecniche emerse per consentire agli operatori finanziari la comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini IVA, i cui pagamenti sono effettuati da privati mediante carte di credito, di debito o prepagate hanno comportato la revisione del tracciato record che è stato concordato con le associazioni di categoria;
  • per assolvere a tale adempimento sono necessari maggiori tempi tecnici per l’adeguamento dei sistemi informativi degli operatori finanziari e dell’Agenzia;
  • le informazioni da comunicare riguardano le operazioni rilevate a partire dal 6 luglio 2011 ;
  • il differimento del termine del 31 gennaio 2013 alla data indicata non determina alcun detrimento dell’attività di controllo.
Allegati:

Lascia un commento

Devi sessere loggato per lasciare un commento.

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154