PRIMO PIANO

Spesometro, P.A. escluse dalla comunicazione per il 2012 e 2013

7 Novembre 2013 in Normativa
Con Provvedimento n. 2013/128483 del 5.11.2013, l’Agenzia delle Entrate stabilisce che per gli anni 2012 e 2013, lo Stato, le regioni, le provincie e gli altri organismi di diritto pubblico sono esclusi dall’obbligo di comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini Iva di cui all’art. 21 del D.L. n. 78/2013 (c.d. “spesometro”). I soggetti suddetti saranno quindi obbligati alla comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini IVA, non documentate da fattura elettronica, a decorrere dal 1° gennaio 2014. Viene così soppresso il punto 2.2 del provvedimento dello scorso 2 agosto che prevedeva per la P.A. l’esonero dall’obbligo di comunicazione per le operazioni effettuate e ricevute nell’ambito di attività istituzionali, diverse da quelle previste nell’esercizio di imprese (articolo 4 del Dpr 633/1972).
 
 
 
Allegati:

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154