LAVORO » Lavoratori dipendenti » Lavoro Dipendente

Sanatoria lavoratori stranieri irregolari 2012: in arrivo per settembre

16 Luglio 2012 in Normativa

Pubblicato il 25.07.2012 in GU il Decreto legislativo del 16 luglio 2012, n.109 “Attuazione della direttiva 2009/52/CE che introduce norme minime relative a sanzioni e a provvedimenti nei confronti di datori di lavoro che impiegano cittadini di Paesi terzi il cui soggiorno è irregolare”, entrerà in vigore dal prossimo 9 agosto 2012. Il decreto prevede, oltre alla nuova sanatoria per coloro che sono occupati da almeno tre mesi e sono sul territorio italiano in modo ininterrotto almeno dalla data del 31 dicembre 2011, l’aumento delle pene per particolari ipotesi di sfruttamento lavorativo e la concessione di permessi di soggiorno ai lavoratori che denunciano il proprio datore di lavoro/sfruttatore.

L’articolo 5 “Disposizione transitoria” contiene le disposizioni per l’emersione dei lavoratori stranieri occupati irregolarmente. I datori di lavoro italiani che, alla data di entrata in vigore del presente decreto legislativo occupano irregolarmente alle proprie dipendenze da almeno tre mesi lavoratori stranieri presenti nel territorio nazionale in modo ininterrotto almeno dalla data del 31 dicembre 2011, o precedentemente, possono dichiarare la sussistenza del rapporto di lavoro allo sportello unico per l’immigrazione. La dichiarazione di emersione potrà essere presentata dal 15 settembre al 15 ottobre 2012 con le modalità stabilite con decreto di natura non regolamentare del Ministro dell’interno di concerto con il Ministro del lavoro e delle politiche sociali, con il Ministro per la cooperazione internazionale e l’integrazione e con il Ministero dell’economia e delle finanze da adottarsi entro venti giorni dall’entrata in vigore del presente decreto (entro il 29 agosto 2012).

Allegati:

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154