LAVORO » Lavoratori dipendenti » Lavoro Dipendente

Retribuzioni convenzionali 2018 in aumento

22 Gennaio 2018 in Normativa

E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 14 del 18 gennaio 2017, il Decreto 20 dicembre 2017, del Ministero del lavoro e dell'Economia con il quale sono state fissate, per l’anno 2018, le retribuzioni convenzionali per i lavoratori che prestano la loro attività all’estero.

Nelle Tabelle  allegate inforno all'articolo sono elencate  le    retribuzioni convenzionali da prendere a base per il calcolo  dei contributi dovuti per le assicurazioni  obbligatorie dei lavoratori italiani operanti all’estero, nonché per il calcolo delle  imposte sul reddito da lavoro dipendente, a decorrere dal periodo di paga in corso dal 1° gennaio 2018 e fino a tutto il  periodo di paga in corso al 31 dicembre 2018.

I valori convenzionali  individuati  nelle  tabelle,  in  caso  di assunzioni, risoluzioni del rapporto di lavoro,  trasferimenti  da  o per l’estero,  nel corso del mese sono divisibili  in  ragione di 26 giornate  per calcolare gli importi dovuti per il periodo

Gli importi delle retribuzioni sono stati aggiornati in aumento dell'1,7% rispetto al 2017.

Ricordiamo che i valori delle retribuzioni su cui calcolare contributi e imposte  è diversa per le varie categorie di lavoratori:

  • per gli operai del settore industria e autotrasporti , quadri, dirigenti e giornalisti   va verificato il livello di reddito al'interno delle fasce di retribuzione nazionale elencate nelle tabelle 
  • Per gli operai e impiegati di tutti gli altri settori,  è disponibile un valore forfettario per ciascuna categoria e va verificata la qualifica settoriale nella tabella specifica

Chiarimenti in merito alle modalità di calcolo sono disponibili nella circolare INPS n. 72 del 1990  

Allegati:

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154