LAVORO » Lavoratori autonomi » Professione Avvocato

Reclutamento professionisti sul portale IN.PA ecco il decreto con le regole

11 Novembre 2021 in Normativa

E' stato pubblicato in Gazzetta ufficiale n. 369 del 10 novembre il decreto del Ministro della Funzione pubblica che definisce le modalità per l'istituzione degli elenchi dei professionisti e del personale in possesso di un'alta specializzazione per l'iscrizione al Portale reclutamento IN.PA. (DL N. 80/2021) 

 Per approfondire qui le schede sul reclutamente del PNRR predisposte dal ministero.

Si ricorda che il portale è stato istituito per raccogliere :

  1. da un  parte i profili di professionisti ed esperti  interessati ad incarichi professionali legati al PNRR  ma anche , in prospettiva , dei cittadini che intendono partecipare a bandi di concorso ordinari 
  2. dall'altra  I bandi di concorso ordinari e gli avvisi straordinari delle amministrazioni interessate da progetti del piano di resistenza e resilienza PNRR, finanziato dal Recovery Fund.

La piattaforma metterà in comunicazione automaticamente i candidati idonei agli incarichi professionali previsti. 

Il decreto descrive in dettaglio i requisiti minimi per l'iscrizione al Portale INPA da parte dei cittadini  che possono monitorare tutte le offerte di lavoro della pubblica amministrazione, inviare le domande, pagare il contributo previsto attraverso PAGOPA e seguire le procedure di selezione e le graduatorie finali dei vincitori

Gli altri articoli del decreto specificano invece ,  piu in particolare :

  •  le modalità di iscrizione per il conferimento degli incarichi relativi al PNRR
  •  le caratteristiche degli avvisi e le procedure di selezione dei candidati che saranno caricati degli enti pubblici
  •  le procedure previste dal dipartimento della Funzione pubblica per gli incarichi a tempo determinato 
  • i limiti di conferimento degli incarichi ( non piu di uno per volta per ogni iscritto) e gli obblighi di pubblicita degli avvisi , che avverranno anche sui siti delle pubbliche amministrazioni interessate

Interessante sottolineare inoltre che gli elenchi ospiteranno anche, al termine dell'incarico, la valutazione dei professionisti. In caso di recensione negativa o di 

Il decreto specifica   che l'iscrizione agli elenchi per gli incarichi legati al PNRR è aperta:

  1. ai  professionisti iscritti ad un albo, collegio o ordine professionale 
  2. ai professionisti come definiti ai sensi dell'art. 1 della legge 14 gennaio 2013, n. 4, in possesso dell'attestazione di qualita' e di qualificazione professionale dei servizi rilasciata da un'associazione professionale inserita nell'elenco del Ministero dello sviluppo economico, o in possesso di certificazione in conformita' alla norma tecnica UNI 
  3. altri esperti , che esercitano un'attivita' professionale non rientrante tra quelle di cui alla lettera a); 
  4. personale di alta specializzazioneovvero soggetti in possesso di laurea magistrale o specialistica e di almeno uno dei seguenti titoli, in settori scientifici o ambiti professionali strettamente correlati all'attuazione dei progetti del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR): 
    • dottorato di ricerca o 
    • master universitario di secondo livello, oppure 
    • documentata esperienza professionale qualificata e continuativa, di durata almeno triennale, maturata presso enti pubblici nazionali ovvero presso organismi internazionali o dell'Unione europea;

Allegati:

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154