FISCO » IRPEF » Redditi esteri

Quadro RW e stock option su azioni estere: chiarimenti in merito alla compilazione

30 Luglio 2014 in Normativa
In considerazione delle richieste di chiarimento pervenute in merito alla compilazione del nuovo quadro RW della dichiarazione annuale dei redditi relativamente alle stock option su azioni estere, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti con Risoluzione del 25 luglio 2014 n. 73/E, in particolare viene precisato che nel caso di stock option non cedibili con clausola “Exercise and sell” non è necessario compilare il quadro RW per assolvere agli obblighi di monitoraggio fiscale relativamente al possesso delle stock option, mentre è obbligatorio indicare nel quadro RW le azioni acquisite tramite l’esercizio delle stock option, ancorché le azioni siano cedute, in tutto o in parte, contestualmente all’esercizio delle stock option, ai fini dell’assolvimento degli obblighi di monitoraggio fiscale e di applicazione dell’IVAFE.
 
A decorrere dal periodo di imposta 2013, sono state introdotte alcune novità relativamente agli obblighi di monitoraggio fiscale cui sono soggetti le persone fisiche, gli enti non commerciali e le società semplici ed equiparati, residenti nel territorio dello Stato, che detengono investimenti all’estero e attività estere di natura finanziaria.
 
Ai fini dichiarativi, in un’ottica di semplificazione degli adempimenti dei contribuenti persone fisiche, è ora previsto che tali soggetti sono tenuti a compilare il nuovo quadro RW del modello di dichiarazione annuale dei redditi per assolvere agli obblighi sia di monitoraggio fiscale sia di liquidazione dell’imposta sul valore delle attività finanziarie detenute all’estero (IVAFE) e dell’imposta sul valore degli immobili all’estero (IVIE).
Allegati:

Lascia un commento

Devi sessere loggato per lasciare un commento.

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154