FISCO » Dichiarativi » Dichiarazione 730

Modello 730/2008 e assistenza fiscale

9 Aprile 2008 in Normativa

L’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito all’assistenza fiscale prestata dai sostituti d’imposta, CAF e professionisti abilitati relativamente alla presentazione della dichiarazione dei redditi Mod. 730/2008. In particolare le precisazioni riguardano le diverse modalità di assistenza fiscale prestata dai sostituti d’imposta o dai Caf-dipendenti e professionisti abilitati.

INDICE
1. Dichiarazione dei redditi con il modello 730/2008
1.1 Contribuenti che possono utilizzare il modello 730
1.2 Contribuenti che non possono utilizzare il modello 730
1.3 Dichiarazione congiunta
1.4 Dichiarazione “730-integrativo”
1.5 Il quadro I ICI
1.6 Versamenti d’acconto e pagamenti rateali

 2. Assistenza fiscale prestata dai sostituti d’imposta
2.1 Soggetti che possono prestare assistenza fiscale
2.2 Presentazione del modello 730 ai sostituti d’imposta
2.3 Adempimenti del sostituto d’imposta

3. Assistenza fiscale prestata dai CAF-dipendenti e dai professionisti abilitati
3.1 Soggetti che possono prestare assistenza fiscale
3.2 Presentazione del modello 730 al CAF o al professionista abilitato
3.3 Adempimenti dei CAF o dei professionisti abilitati
3.4 Flusso telematico dei modelli 730-4
3.5 Controlli sulla documentazione
3.5.1 Documentazione
3.5.2 Documentazione che può essere sostituita da autocertificazione
3.5.3 Visto di conformità

4. Conguagli
4.1 Modalità e termini
4.2 Situazioni particolari

Allegati:

Lascia un commento

Devi sessere loggato per lasciare un commento.

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154