DIRITTO » Societa', Enti e Professionisti » Il Condominio

La Riforma del Condominio: approvato definitivamente il DDL dalla Commissione Giustizia del Senato

21 Novembre 2012 in Normativa

Il 20 novembre 2012, la Commissione Giustizia del Senato, in sede deliberante, ha approvato definitivamente il progetto di legge di riforma del condominio già approvato alla Camera. Le disposizioni entreranno in vigore dopo sei mesi dalla data di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale.
L’approvazione, avvenuta senza modifiche rispetto al testo della Camera, è definitiva.
Tra le molte novità segnaliamo:

  • Buona notizia per chi possiede animali domestici, viene previsto che le norme del regolamento non possono vietare di possedere o detenere animali domestici.
  • Nei casi in cui l’amministratore abbia commesso gravi irregolarità fiscali o non abbia aperto o utilizzato il conto corrente condominiale, i condomini, anche singolarmente, possono chiedere la convocazione dell’assemblea per far cessare la violazione e revocare il mandato all’amministratore.
  • Sulla questione del riscaldamento centralizzato, c’è un’importante novità, Il condomino può rinunciare all’utilizzo dell’impianto centralizzato di riscaldamento o di condizionamento, se dal suo distacco non derivano notevoli squilibri di funzionamento o aggravi di spesa per gli altri condomini. In tal caso il rinunziante resta tenuto a concorrere al pagamento delle sole spese per la manutenzione straordinaria dell’impianto e per la sua conservazione e messa a norma.

Alleghiamo Atto Senato n. 71-355-399-1119-1283-B XVI Legislatura approvato definitivamente, non ancora pubblicato. 

Allegati:

Lascia un commento

Devi sessere loggato per lasciare un commento.

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154