LAVORO » Previdenza e assistenza » Contributi Previdenziali

Gli Obblighi Contributivi per i Pensionati che svolgono Attivita’ Professionale

22 Luglio 2011 in Normativa

L’Inps, con circolare n° 99 del 22 luglio 2011, chiarisce quanto previsto dalla Manovra Economica (D.L. 98/2011) e precisa che per i soggetti pensionati che percepiscono reddito dallo svolgimento di attività professionale, permane l’obbligo contributivo presso le Casse di appartenenza.

Pertanto i soggetti già pensionati dovranno essere assoggettati al versamento di un contributo soggettivo minimo alla Cassa di appartenenza, con aliquota non inferiore al 50 per cento di quella prevista in via ordinaria da ciascun ente per i propri iscritti. E’ riconosciuta quindi l’esclusione dall’obbligo contributivo degli stessi alla gestione separata Inps.

L’Inps precisa che rientrano nell’ambito della Gestione Separata, tutti coloro che, pur svolgendo attività iscrivibili ad appositi albi professionali, non siano tenuti al versamento del contributo soggettivo presso le Casse di appartenenza, ovvero abbiano esercitato eventuali facoltà di non versamento/iscrizione, in base alle previsioni dei rispettivi Statuti o regolamenti.

Allegati:

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154