FISCO » Dichiarativi » Unico Persone Fisiche

Dichiarazione Unico Persone Fisiche 2012: approvato il Modello con relative istruzioni

31 Gennaio 2012 in Normativa

Approvato con Provvedimento del 31.01.2012 il modello di dichiarazione “Unico 2012–PF”, con le relative istruzioni, che le persone fisiche devono presentare nell’anno 2012, per il periodo d’imposta 2011, ai fini delle imposte sui redditi e dell’imposta sul valore aggiunto.

Approvati altresì i modelli per la comunicazione dei dati rilevanti ai fini dell’applicazione dei parametri da utilizzare per il periodo d’imposta 2011 e della comunicazione dei dati rilevanti ai fini dell’applicazione degli indicatori di normalità economica da utilizzare per il periodo d’imposta 2011, nonché della scheda da utilizzare ai fini delle scelte della destinazione dell’otto e del cinque per mille dell’IRPEF da parte dei soggetti esonerati dall’obbligo di presentazione della dichiarazione ai sensi dell’articolo 1, quarto comma, lettera c), del decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n. 600.

Il modello è costituito da:

  • “Fascicolo 1”, contenente il frontespizio, il prospetto dei familiari a carico ed i quadri RA, RB, RC, RP, RN, RV, CR, RX, CS;
  • “Unico Mini”, riservato ai contribuenti con situazioni dichiarative semplici;
  • “Fascicolo 2”, riservato ai contribuenti non obbligati alla tenuta delle scritture contabili, contenente i quadri RH, RL, RM, RT; il quadro RR, concernente la determinazione dei contributi previdenziali; il modulo RW, concernente gli investimenti all’estero e i trasferimenti da, per e sull’estero di denaro, titoli e valori mobiliari; il quadro AC, relativo alla comunicazione degli amministratori dei condomini; la guida alla compilazione del modello “Unico 2012–PF” per i soggetti non residenti;
  • “Fascicolo 3”, riservato ai contribuenti obbligati alla tenuta delle scritture contabili, contenente i quadri RE, EC, RF, RG, CM, RD, RS, RQ, RU, FC ed infine il quadro CE concernente il credito d’imposta per redditi prodotti all’estero;
  • il modello IVA BASE/2012 e i quadri costituenti il modello IVA/2012, con esclusione del frontespizio e del quadro VX;
  • i modelli per la comunicazione dei dati rilevanti ai fini dell’applicazione dei parametri per il periodo d’imposta 2011;
  • i modelli da utilizzare per la comunicazione dei dati rilevanti ai fini dell’applicazione degli studi di settore, che sono approvati con appositi provvedimenti;
  • la comunicazione dei dati rilevanti ai fini dell’applicazione degli indicatori di normalità economica per il periodo d’imposta 2011.

In Allegato il provvedimento e tutti i Modelli approvati.

Allegati:

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154