PMI » Settori di Impresa » Edilizia

Detrazione 55% per spese relative a interventi di risparmio energetico

7 Luglio 2008 in Normativa

L’Agenzia delle Entrate fornisce diversi chiarimenti in risposta a un contribuente che, in procinto di acquistare una casa da ristrutturare, chiedeva se poteva usufruire della detrazione del 55% non solo per l’impianto in sé ma anche per tutte le spese connesse, a partire dallo smaltimento dei materiali fino alla tinteggiatura delle pareti se danneggiate dalla posa in opera dell’impianto.

In particolare viene precisato che:

  • le spese devono fare riferimento a costi sostenuti per la sostituzione, integrale o parziale, di impianti di climatizzazione invernale preesistenti. Pertanto non possono usufruire dell’agevolazione fiscale i contribuenti che installano sistemi di climatizzazione invernale in edifici che ne erano sprovvisti, né quelli che sostituiscono i vecchi sistemi di riscaldamento con altri che, se pur ad alto rendimento, non rientrano nelle categorie indicate dalla norma.
  • nel caso di lavori eseguiti a cavallo di due periodi, il contribuente può detrarsi le spese nel singolo periodo d’imposta a patto che attesti che i lavori non sono ancora ultimati relativamente a quegli interventi in corso di realizzazione.
  • è possibile effettuare i pagamenti delle spese sostenute a rate, a condizione che i pagamenti rateali siano effettuati mediante bonifico bancario o postale, entro il 2010, ultimo anno per usufruire dell’agevolazione.
Allegati:

Lascia un commento

Devi sessere loggato per lasciare un commento.

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154