PRIMO PIANO

Detassazione premi di produttività per il 2013: i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate

3 Maggio 2013 in Normativa
Dopo il Ministero del Lavoro, anche l’Agenzia delle Entrate, con la Circolare n. 11/E del 30 aprile 2013, è intervenuta sulla detassazione dei premi di produttività nel periodo d’imposta in corso. Si ricorda che, per i premi di produttività corrisposti nel 2013, la norma prevede l’applicazione di un’imposta sostitutiva dell’Irpef e delle relative addizionali regionale e comunale con aliquota del 10%, nel limite di 2.500 euro lordi. Destinatari della misura agevolativa, i contribuenti che nel 2012 hanno conseguito redditi di lavoro dipendente non superiori a 40mila euro.
La circolare contiene chiarimenti sui profili fiscali e applicativi, con particolare riferimento alle modalità di calcolo dell’imposta sostitutiva e agli adempimenti richiesti a datori di lavoro e dipendenti.
 
Indice della circolare:
 
Premessa
1. Redditi dell’anno 2012
2. Determinazione dell’imposta sostitutiva
3. Adempimenti del sostituto d’imposta e del dipendente
4. Rinuncia al regime agevolato ed opzione per la tassazione ordinaria
5. Prima applicazione delle nuove disposizioni
6. Regime dell’imposta sostitutiva
 
 
Allegati:

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154