PRIMO PIANO

Decreto Semplificazioni, ecco il testo definitivo

9 Febbraio 2012 in Normativa

Pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 82 di venerdì 6 aprile 2012, la legge n. 35/2012, di conversione del decreto contenente le disposizioni urgenti in materia di semplificazioni e sviluppo.

Entra in vigore il Decreto semplificazioni: il testo era stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 9 febbraio 2012, dopo l’esame del Quirinale e la firma del capo dello Stato. Partono così altre nuove disposizioni che, assieme al decreto liberalizzazioni (ora in Parlamento), dovrebbero supportare la ripresa del Pil italiano, attualmente in sofferenza. Alcune regole necessitano di decreti e provvedimenti attuativi, altre invece partono subito.

Dal punto di vista fiscale sono poche le novità, anche perché sarà un altro decreto legge, che si attende in consiglio dei ministri nei prossimi giorni, ad attuare le c.d. semplificazioni fiscali.

In Allegato:

  • Testo del decreto-legge 9 febbraio 2012, n. 5 (in supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale – serie generale – n. 33 del 9 febbraio 2012), coordinato con la legge di conversione 4 aprile 2012, n. 35, recante: "Disposizioni urgenti in materia di semplificazione e di sviluppo";
  • Legge di conversione 4 aprile 2012, n. 35

Sommario:

  • Titolo I: disposizioni in materia di semplificazioni
    • Capo I: disposizioni generali in materia di semplificazioni (artt. 1-3);
    • Capo II: Semplificazioni per i cittadini (artt. 4-11);
    • Capo III: Semplificazioni per le imprese:
      • Sezione I: semplificazioni in materia di autorizzazioni per l’esercizio di attività economiche e di controlli sulle imprese (artt. 12-14);
      • Sezione II: semplificazioni in materia di lavoro (artt. 15-19);
      • Sezione III: semplificazioni in materia di applati pubblici (artt. 20-22);
      • Sezione IV: semplificazioni in materia ambientale (artt. 23-24);
      • Sezione V: semplificazioni in materia di agricoltura (artt. 25-29);
      • Sezione VI: disposizioni di semplificazione in materia di ricerca (artt. 30-33);
      • Sezione VII: altre disposizioni di semplificazione (artt. 34-46);
  • Titolo II: Disposizioni in materia di sviluppo;
    • Capo 1: Norme in materia di agenda digitale e sviluppo dei settori della innovazione, ricerca e istruzione, turismo e infrastrutture energetiche;
      • Sezione I: innovazione tecnologica (art. 47);
      • Sezione II: disposizioni in materia di università (artt. 48-49);
      • Sezione III: disposizioni per l’istruzione (artt. 50-53);
      • Sezione IV: altre disposizioni in materia di università (artt. 54-55);
      • Sezione V: disposizioni per il turismo (art. 56);
      • Sezione VI: disposizioni per le infrastrutture energetiche e la metanizzazione (artt. 57-58);
    • Capo II: Disposizioni per le imprese e i cittadini meno abbienti (artt. 59-60);
  • Titolo III: Disciplina transitoria, abrogazioni ed entrata in vigore (artt. 61-63);
  • Tabella A.
Allegati:

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154