FISCO » Manovre Fiscali » Attualità

Decreto Agricoltura: proroghe e deroghe 2020 per COVID

16 Giugno 2020 in Normativa

E' stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale n.  150 del 15.6.2020  il decreto del ministero delle Politiche agricole, alimentari e  forestali  del 31 marzo 2020 con la proroga di termini e deroghe alla normativa del settore agricolo,  a seguito delle misure urgenti adottate per il contenimento e la gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19. 
Tra le varie misure  il provvedimento prevede:

 Deroghe settore vitivinicolo

  • il termine ultimo per  la presentazione  delle  domande  di   aiuto   per   la   misura   della  ristrutturazione e riconversione dei vigneti  e' fissato al 15 luglio 2020. Il  termine  per la definizione della graduatoria di ammissibilita' delle  domande  di aiuto e' fissato al 15 gennaio 2021».
  •  «Limitatamente alla campagna 2019/2020 le Regioni,  per  favorire  la  realizzazione  degli  interventi   programmati,   consentono   ai  beneficiari di modificare la durata del progetto approvato da annuale  a biennale e da biennale a triennale. A tal fine,  e'  consentito  al  beneficiario di poter richiedere il pagamento in forma anticipata.»
  •  «Limitatamente  alla  campagna   2019-2020   e'   consentito   ai  beneficiari di apportare modifiche, anche di  natura  strategica,  ai  progetti approvati con una comunicazione che non  richiede  convalida  da parte dell'Ente istruttore competente. I  termini  e  le  relative  modalita' sono definiti da Agea.»

Deroghe settore ortofrutticolo e olio di oliva

  1. Per l'annualita' 2020 dei programmi operativi, non si  applicano  le sanzioni  relative rispettivamente,  alle  condizioni di equilibrio stabilite dalla Strategia nazionale  e  alla  spesa minima del fondo di esercizio.
  2. Per l'annualita' 2020 dei programmi operativi  non si applicano  gli obblighi di  aggiornamento del fascicolo aziendale se il mancato aggiornamento  e'
dovuto agli effetti dell'emergenza sanitaria.
  3.  il  termine del 30 aprile per  il  rimborso  da  parte  dell'OP  ai  soci  produttori  delle  spese  rendicontate  per  l'annualita'   2019   e'  prorogato al 30 maggio 2020.
  4. All'art. 14 del decreto ministeriale 7143 del 12 dicembre  2017,  il termine  del  1°  maggio  per  la  presentazione  delle  relazioni  sull'attuazione del programma di attivita' per l'annualita' 2019-2020  e' prorogato al 1° giugno 2020.
  5. La misura  di  limitazione  agli  spostamenti  adottata  per  il  contenimento della pandemia da Covid-2019 e' considerata  circostanza  eccezionale ai fini  dell'applicazione del paragrafo  7  dell'art.  27  del regolamento (UE) n. 2017/892, ove si prevede che i  controlli  in  loco comprendono una visita sul luogo  di  realizzazione  dell'azione «salvo in circostanze eccezionali».
                             
Deroghe settore zootecnia e apicoltura

  1. Ai fini del calcolo della frequenza minima di  tre  anni  per  i controlli relativi alla  verifica  della  sussistenza  dei  requisiti  necessari per il mantenimento delle autorizzazioni per  i  centri  di  imballaggio delle uova, non  e'  conteggiato il periodo interessato dalle restrizioni  adottate  dalle  competenti   autorita'   per   il   contenimento   della   diffusione  dell'epidemia COVID-19.
  2. I controlli e le verifiche in loco  previsti  nell'ambito  delle  attivita' di controllo  sono sospese fino al 31 dicembre 2020.
  (…)

Allegati:

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154