FISCO » Contenzioso » Contenzioso Tributario

Contenzioso – decorrenza termine del ricorso

10 Dicembre 2007 in Normativa

Intitolazione:
Contenzioso tributario – Impugnazioni – Ricorso per cassazione –  Termine – Decorrenza – Data di protocollo apposta dall’Ufficio a  cui la notifica è indirizzata – Irrilevante.

Massima:
Il termine fissato a pena di inammissibilità per proporre il ricorso in  Cassazione (sessanta giorni dalla notifica della sentenza di appello, art.  325, comma secondo, c.p.c.) decorre, nel caso di notificazione a mezzo  spedizione postale, dalla data in cui il destinatario ha ricevuto il piego  postale; in mancanza di altri elementi, tale data, deve essere desunta dalla busta di spedizione ove è apposta la data di arrivo del plico al  destinatario.

Non rileva a tal fine la data di protocollo apposta  dall’Ufficio a cui la notifica è indirizzata, che attesta il compimento di  una attività interna all’ente destinatario dell’atto processuale, che  corrisponde ad altre finalità, quali sono quelle organizzative non  rilevanti all’esterno, proprie della formazione di una documentazione ad uso  dell’Amministrazione (o dell’Ente impositore) e delle sue tempistiche.

*Massima redatta dal Servizio di documentazione Economica e Tributaria.

Lascia un commento

Devi sessere loggato per lasciare un commento.

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154