Art . 237 liquidazione coatta amministrativa

17 Novembre 2005 in Normativa

Testo modificato dall’ articolo 99, comma 2, del D.Lgs. n.270 dell’ 8 luglio 1999 (G.U. n.185 del 9 agosto 1999)

Art. 237. Liquidazione coatta amministrativa.

 

L’accertamento giudiziale dello stato di insolvenza a norma degli articoli 195 e 202 è equiparato alla dichiarazione di fallimento ai fini dell’applicazione delle disposizioni del presente titolo. Nel caso di liquidazione coatta amministrativa si applicano al commissario liquidatore le disposizioni degli articoli 228 e 229, e 230.

————————————————-

Testo previgente Capo III – Disposizioni applicabili nel caso di concordato preventivo, di amministrazione controllata e di liquidazione coatta amministrativa.

Articolo 237 (Liquidazione coatta amministrativa)

 

1. Nel caso di liquidazione coatta amministrativa si applicano al commissario liquidatore le disposizioni degli artt. 228 e 229, ai creditori le disposizioni degli artt. 232 e 233 e all’imprenditore le disposizioni degli artt. 220 e 226.

Lascia un commento

Devi sessere loggato per lasciare un commento.

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154