FISCO » Tributi Locali e Minori » IUC (Imu - Tasi - Tari)

Agevolazione IMU e TASI per i comodati: le Faq dell’Ifel

25 Febbraio 2016 in Normativa

Pubblichiamo le Faq dell'Ifel del 24 febbraio 2016 sulle novità in materia di entrate tributarie introdotte dalla legge di Stabilità per il 2016.

Si tratta delle risposte fornite ai quesiti formulati dai Comuni in occasione di due webinair organizzati dalla fondazione di Anci, la maggior parte dei problemi interpretativi sollevati dai Comuni riguardano proprio la nuova agevolazione prevista per i comodati.

Tra queste segnaliamo quella relativa al caso del genitore che conduce in locazione un immobile nello stesso Comune e che possiede anche un'abitazione in proprietà concessa in comodato. Ad avviso di Ifel, l'agevolazione spetta perché la norma richiede che il comodante e il comodatario debbano avere la residenza e la dimora abituale nello stesso Comune.

Leggi anche i chiarimenti del MEF forniti nella Risoluzione del 17 febbraio 2016 n. 1

Allegati:

Studio Mattavelli: Partner di impresa - Dottore Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 11883450154